Blog della Teca

Riflessioni sulla spiritualità, lo gnosticismo e il nostro modo di vedere la vita



Altre Spiritualità: Il Maestro Silenzioso e la Fede

Giovedì, 29 Gennaio 2015 00:00 Scritto da  La teca di Legnano e Milano
C'è un film che potrebbe essere da molti percepito come demenziale, il titolo "Yes Man", con protagonista Jim Carrey.

Trovo che sia una estrema, ma al tempo stesso geniale rappresentazione di ciò che può essere considerato il concetto di "avere Fede".

In questo film, il protagonista, dopo una crisi profonda, decide di dire di sì ad ogni cosa la vita gli proponga.

Questa "apertura alla vita" lo porterà a fare esperienze di ogni tipo, e giungerà così a superare i propri meccanismi e le proprie chiusure.

La Fede è normalmente intesa come l'ascoltare una voce interiore che ci guida, suggerendoci cosa fare, la Fede è quel comando interiore che porta Mosè sul Sinai.

Non potrebbe essere considerata anche Fede il coraggio di assecondare con un si il "maestro silenzioso", ovvero il Presente?

L'ospitalità monastica è un vero e proprio sacramento, perché si basa sull'assunto che chiunque bussi, proprio adesso alla porta del convento, vada accolto perchè è stato inviato da Dio.

E' possibile avere più "Fede" nel presente, accettando ciò che bussa alla nostra porta? 

Rumi, il mistico Sufi, espresse un concetto molto simile nella sua poesia "la casa degli ospiti", poetando che ogni cosa che arriva nelle nostre vite ci viene inviata come guida dall'aldilà.

Forse è necessaria ancora più fede nel seguire il presente, ovvero qualcosa o qualcuno che non ci dà sicurezze, rispetto ad una guida sicura, interna o esterna. Questo perché il presente invia spesso ciò che per noi è indesiderabile. Per farlo occorre non fare calcoli, pensando e convincendosi di essere, in realtà, in buone mani.

Facciamo insieme una prova, appena avremo finito di leggere questo articolo, proviamo a dire di sì alla prima domanda che ci viene fatta, e alla quale - istintivamente - saremmo portati a rispondere di no.

Un meccanismo radicato verrà in questo modo messo in discussione.... e questo grazie alla grande opportunità che ognuno di noi ha proprio in questo momento, e che consiste nell'ascoltare il maestro invisibile, il nostro PRESENTE.
Ultima modifica il Martedì, 03 Maggio 2016 19:08
Letto 2073 volte
Ti piace?
(11 Voti)

Commenti (2)

Rated 5 out of 5 based on 1 votes

Grazie Fratelli,

è un input di grande Valore.

  Allegati
  Ospite
  1. 5 / 5

Grande articolo - grande film - io sono rimasta sconvolta anni fa quando l'ho visto pensando a quanti no dico no solo a me stessa ma anche ai figli imparando che si possono trasformare in sì modificando il modo in cui dirlo... Grazie....

  Allegati
  Ospite
Ancora non ci sono commenti dei visitatori.
Perchè non inizi tu ad attivare il dibattito?

Lascia un Commento!

Per pubblicare IMMEDIATAMENTE i tuoi commenti Registrati o Entra nel tuo account. Sign up or login to your account.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Avvio Cron Job