Blog della Teca

Riflessioni sulla spiritualità, lo gnosticismo e il nostro modo di vedere la vita



L’ultimo seme che pianto

Lunedì, 14 Agosto 2017 13:58 Scritto da  Luciano Cercatore
Sono stato mesi nella lotta con la mia incredula fragilità. Lei ci accompagna fino alla fine. Forse l’anima non può credere di avere una fine, perché non ce l’ha. Però lo stesso qualcosa in noi continua ad avere paura. Non sappiamo niente del Grande Mistero, ma questo qualcuno in me che trema io l’ho abbracciato e sostenuto il più possibile, mentre il dolore mi pulsava in testa al ritmo disarticolato del cuore.
Partirò per un viaggio, per il Viaggio. Ho preparato tutto, adesso sono arrivato ai saluti, cari, e tra questi ci sei anche tu, anima amica.
Ti scrivo ad agosto, quando tutto si è quietato per un po’. Spero di poterti raggiungere, in un ritaglio di ferie, in un angolo di tranquillità.
Spero che la mia voce ti sia udibile, che possa depositarsi al centro del tuo cuore, per rimanervi, custodita nella segretezza. E questa voce, che potrai ritrovare nel silenzio, possa ripeterti che nulla muore, che tutto, tutti siamo in un mutamento, e sempre ci apparteniamo nel vero essere, nel cuore delle transitorie immagini.
Come in una visione ho incontrato la donna che più ho amato, Sophie, specchio e meta del mio misero essere, con un figlio. C’è di me in lei, c’è di me in lui, c’è di loro in me.
C’è di me in te. C’è di me in tutto.

Io e te ci apparteniamo, e apparteniamo a tutto. Siamo scritti nel mare, nella terra, nel vento. Lascio a loro le mie inquietudini di uomo, per essere solo scintilla infuocata d’amore.

E adesso vado incontro alla grande traversata.
Il mio augurio per te è di vivere per cercare presenza e sapienza, sempre.
E che il tuo cuore possa essere puro attraversando le vicende della tua esistenza terrena.
Ti tengo con me.
E tu fai lo stesso.
Ultima modifica il Venerdì, 15 Settembre 2017 10:11
Letto 558 volte
Ti piace?
(16 Voti)
Altro in questa categoria: « Quella volta che sono nato

Commenti (0)

Rated 0 out of 5 based on 0 votes
Ancora non ci sono commenti dei visitatori.
Perchè non inizi tu ad attivare il dibattito?

Lascia un Commento!

Per pubblicare IMMEDIATAMENTE i tuoi commenti Registrati o Entra nel tuo account. Sign up or login to your account.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location