Domenica, 19 Aprile 2015 00:00

Quarta Via: Gli eroi di oggi

Scritto da
Ti piace?
(55 Voti)
Cosa ci regala la nostra società e qual è la condizione per diventare un eroe? La coscienza è sempre stata il valore più alto e continua a esserlo.
Se è vero che ogni epoca porta all'uomo delle condizioni particolari da superare, quali sono le occasioni che ci vengono date in questa società globalizzata?
Chi sta attraversando la mezza età sa di aver vissuto nella propria esistenza un'autentica rivoluzione proveniente dall'arrivo di nuovi mezzi di comunicazione e informazione. Pensiamo, per esempio, ad Internet, ai computer, agli smartphone e ai tablet che ci collegano in simultanea con una possibilità quasi infinita di realtà differenti. Questi media impongono a chi li usa uno sforzo intellettuale di gestione di una grande quantità d'informazioni, oltre che forti stimoli emozionali con conseguenze su tutto il corpo.

Se ci osserviamo attentamente, molte delle informazioni che ci arrivano generano enormi sollecitazioni alla macchina umana, se non addirittura stati di ansia o anche di paura. Quotidianamente veniamo a conoscenza di nuovi conflitti, di eventi legati al terrorismo internazionale e alla crisi economica, di infezioni endemiche scoppiate dall'altra parte del mondo, di diritti umani calpestati. Il rischio che corriamo è che anche i nostri stati di paura e regressione aumentino proporzionalmente alla dilatazione del nostro orizzonte di conoscenza.

Come conciliare allora la nostra crescita interiore in mezzo a tutto questo caos? Come può l'accesso quasi illimitato alle informazioni aprirci nuove porte e possibilità di conoscenza e comprensione, condizioni sempre nuove di lavoro su noi stessi?
Parrebbe che solo un vero eroe possa farlo!
Ma chi possiamo definire un eroe?

Questa parola ci ricorda una persona fuori dal comune, non ordinaria, che dà prova di straordinario coraggio. In ogni tempo l'uomo ha sentito l'esigenza di seguire l'esempio di persone in grado di avere una concezione più ampia del proprio tempo storico, capaci di orientarsi, di conoscere la direzione da seguire e il senso, individuale e collettivo, della propria esistenza. Nel corso della storia, si sono succeduti diversi uomini ricordati come straordinari, che hanno saputo vivere pienamente e insegnare ad altri a farlo.
Ciò che forse non abbiamo mai appreso è che anche noi possiamo diventare degli eroi, accedere a questa dimensione di libertà e autonomia.

Ci piace pensare che l'atto eroico più grande sia riuscire ad avere il coraggio di vivere nella propria quotidianità come individui speciali, chiamati ad appartenere al Tutto per diritto di nascita: persone che, guardando la realtà dentro di sé, riescono senza false idealizzazioni e mitizzazioni ad amarsi anche davanti ai propri drammi interiori. Questi individui, proprio perché ancorati saldamente alla propria realtà interiore ed esteriore, possono veramente diventare un faro di Luce anche per gli altri.
Letto 1425 volte Ultima modifica il Martedì, 03 Maggio 2016 22:33

Commenti (0)

Rated 0 out of 5 based on 0 votes
Ancora non ci sono commenti dei visitatori.
Perchè non inizi tu ad attivare il dibattito?

Lascia un Commento!

Per pubblicare IMMEDIATAMENTE i tuoi commenti Registrati o Entra nel tuo account. Sign up or login to your account.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Avvio Cron Job