Giovedì, 12 Giugno 2014 14:23

Quarta Via: Il nostro "Terzo Mondo"

Scritto da Teca di Legnano e Milano
Ti piace?
(7 Voti)
il terzo mondo è la parte di noi che possiamo costruire evolvendo. E' la terra di mezzo nella quale stiamo. Vuoi capire come fare?
Prendendo le mosse dall’insegnamento di Gurdjieff l’uomo ordinario può essere considerato colui che per un motivo o per un altro, non è riuscito a costruire il “terzo mondo” e quindi è completamente in balia degli altri due mondi o universi.

Il primo può essere identificato con l’universo esterno, che - data la sua infinità e potenza - fa sì che l’uomo sia completamente succube delle sue leggi.

Il secondo è l’universo interno, che - data la sua infinità e potenza - come nel primo caso, riversa sull’uomo tutti le sue qualità e attributi.

Per l’uomo che si trova in questa infelice situazione non esiste pertanto alcuna possibilità di evoluzione.

In lui tutto accade secondo le leggi universali: è semplicemente una marionetta mossa attraverso il grande numero di fili a cui è legata.

Se l’uomo non cerca in qualche modo di opporsi a questi due universi, è come se in lui non ci fosse veramente la vita: è paragonabile in tutto e per tutto alla natura inanimata.

Ma in realtà la possibilità di evoluzione esiste, ma non può essere involontaria, perché, per una qualche ragione a noi ignota, la natura determina un’evoluzione fino a un certo punto, dopo di che senza sforzi personali e coscienti, nulla cambia e tutto rimane come prima fino alla fine.

Con la pratica dell’opposizione all’universo esterno e a quello interiore, ecco che, insinuandosi tra questi due mondi, gradualmente viene costruito un terzo mondo: il nostro mondo personale. Ma solo se lavoriamo con impegno e costanza.
Solo così, gradualmente cominciamo ad affrancarci dall’assoggettamento alle varie leggi della natura.

Comincia allora la nostra possibilità di evoluzione.

Questo non può non richiamare alla mente la nota legge di Hegel: Tesi (Universo esterno), Antitesi (Universo interno), Sintesi (Il nostro Universo personale).
Letto 1266 volte Ultima modifica il Martedì, 03 Maggio 2016 19:19

Commenti (0)

Rated 0 out of 5 based on 0 votes
Ancora non ci sono commenti dei visitatori.
Perchè non inizi tu ad attivare il dibattito?

Lascia un Commento!

Per pubblicare IMMEDIATAMENTE i tuoi commenti Registrati o Entra nel tuo account. Sign up or login to your account.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location