idioti a parigi

0.0/5 di voti (0 voti)
Idioti a Parigi - copertina
Formato per i diari di John ed Elizabeth Bennett, questo libro è uno specchio degli ultimi mesi di vita di G. I. Gurdjieff. I due diari si completano vicendevolmente molto bene: mentre J.G. Bennett si concentra principalmente sui suoi sforzi interiori per mettere in pratica gli insegnamenti di Gurdjieff, E. Bennett ci fornisce un resoconto dettagliato dell’ambiente di cui facevano parte e della sua psicologia, descrivendo gli avvenimenti e le persone che la circondavano, oltre alle sue personali difficoltà e rivelazioni.

Il testo è pieno di dinamismo, tra escursioni, cene ed aneddoti degli incontri. Si è trasformato in una delle poche attestazioni scritte sulla "scienza dell'idiozia" che Gurdjieff insegnava, ritraendo per intero la condizione umana ed i rischi che si affrontano nel conseguire la liberazione. Elisabeth Bennett scrive: «L’esatta ripetizione della struttura esterna lasciava liberi di occuparsi delle mutevoli possibilità del mondo interiore. Ogni momento in presenza di Gurdjieff era un’occasione per imparare, se si era sufficientemente svegli da cogliere l’occasione».

Specifiche

  • Autore/i:: John Bennett e Elizabeth Bennett
  • Editore: Mediterranee
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-13: 9788827211649
  • Pagine: 160 pagine

Commenti (0)

Rated 0 out of 5 based on 0 votes
Ancora non ci sono commenti dei visitatori.
Perchè non inizi tu ad attivare il dibattito?

Lascia un Commento!

Per pubblicare IMMEDIATAMENTE i tuoi commenti Registrati o Entra nel tuo account. Sign up or login to your account.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Avvio Cron Job