Blog della Teca

Riflessioni sulla spiritualità, lo gnosticismo e il nostro modo di vedere la vita



Esperienze interiori: Aspettative? Un carico da 90!

Lunedì, 21 Gennaio 2019 09:15 Scritto da 
Aspettative… un termine che incontro spesso nei dialoghi con me stessa perché affligge la mia quotidianità e mi riporta a quell’’inutile e meccanico lavorio mentale fatto di desideri, speranze, ipotesi, che investono le situazioni di vita e le persone con cui mi rapporto.
Vivo nel flusso dei miei pensieri, delle mie decisioni, delle mie azioni, nella relazione con gli altri e con il mondo. Ma a pensarci un momento, come mi pongo di fronte agli avvenimenti ed alla vita che scorre?
Troppo spesso mi sento padrona di disporre le mie giornate secondo i miei desideri e di tenerle sotto il mio controllo, dimenticandomi che è la vita a condurre me e non io a condurre la vita.
Io, finché vivo, posso decidere solo” “come”” vivere un contenuto che accade indipendentemente dalla mia volontà.
Posso subire passivamente gli avvenimenti, posso illudermi di essere io al comando della barca o invece posso decidere di aprire gli occhi e tutti i mezzi della mia percezione e della mia comprensione per cogliere dalla vita tutto quello che può aiutarmi a crescere e ad essere felice.
Io semplicemente vivo e posso decidere di accogliere le mie giornate con la curiosità di un bambino che ancora non conosce il suo domani. Perché è proprio così nessuno di noi può prevedere l’'attimo successivo con assoluta certezza. Posso programmare perché ciò è funzionale alla mia organizzazione ed alle mie relazioni, ma sarà un programma emotivamente più leggero, se non mi caricherò di eccessive aspettative.
L’’aspettativa è un investimento energetico, uno sbilanciamento della mente verso una direzione, con la presunzione di sapere che cosa mi arriverà da una persona o dalla vita. Questa abitudine mentale, ha molto che fare con le nostre ferite emotive, attiva il meccanismo della compensazione e alimenta i nostri bisogni di successo, amore e riconoscimento.
Questa dinamica il più delle volte è illusoria, inefficace e ci procura solo sofferenza. Vediamo attraverso queste semplici rappresentazioni come può incidere sul nostro umore e stato d’’animo.

articolo genova

Un’’aspettativa non corrisposta porta al nostro essere un gran senso di delusione, che a sua volta determinerà, come probabile conseguenza, una demotivazione alla spinta iniziale o, nel caso di una relazione, ad un atteggiamento di chiusura nei confronti di quella persona. (Cerchio a)
Senza un’’aspettativa forte, un evento negativo verrà invece assorbito dal nostro animo con meno impatto e si determinerà una situazione di relativa accettazione, senza un dispendio reattivo di energia di rabbia o di dolore. (Cerchio b)
Senza un’’aspettativa, un evento positivo arriverà nella nostra vita come una piacevole sorpresa, procurandoci piacere e gioia nell’’azione o relazione intrapresa. (Cerchio c)
Riuscire a contenere le nostre aspettative ci aiuta a sviluppare un’’attitudine all’’accettazione e all’’amore, in quanto alleniamo la nostra capacità di accogliere le persone per quello che sono e per quello che ci possono dare e apprezziamo la vita con le sue oscillazioni ricercando, dove riusciamo, un senso utile alla nostra evoluzione.
Non è facile mettere in sordina o silenziare dentro di noi quelle voci che esprimono continuamente desideri e speranze, ma possiamo cominciare a sentirci grati di quello che ci arriva e sperimentare la consapevolezza che: “ “la vita ci offre””.
E noi possiamo solo accogliere con presenza le sue infinite possibilità. Non è poco, anzi è molto di più di ciò che riusciremmo noi nella nostra mente limitata a desiderare e inventare.
La realtà è molto più fantasiosa di qualsiasi romanzo noi riusciremmo a scrivere e non abbiamo che da ascoltare e osservare quello che vive in noi e fuori di noi e gioirne ad ogni istante come costante dono di trasformazione.
Ultima modifica il Lunedì, 21 Gennaio 2019 09:32
Letto 237 volte
Ti piace?
(1 Voto)

Commenti (0)

Rated 0 out of 5 based on 0 voters
Ancora non ci sono commenti dei visitatori.
Perchè non inizi tu ad attivare il dibattito?

Lascia un Commento!

  1. Per pubblicare IMMEDIATAMENTE i tuoi commenti Registrati o Entra nel tuo account. Sign up or login to your account.
Give this posts your rating:
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Avvio Cron Job